Animali Esotici : il nostro nuovo servizio

parrotLe “specie non convenzionali” hai mai  sentito parlare degli “animali esotici”?

Al giorno d’oggi è molto diffusa l’acquisizione di “nuovi” animali da compagnia che non sono né cani né gatti. Il coniglio, ormai, conquista la terza posizione sul podio dei pet più comuni nelle case degli italiani. Ma quali sono le specie non convenzionali, spesso indicate come “animali esotici”? Piccoli mammiferi, uccelli, rettili, pesci, anfibi, invertebrati stanno diventando sempre più popolari.

Conigli, cincillà, criceti, topi, ratti, degu, gerbilli, cavie, petauri dello zucchero, furetti, cani della prateria, uccelli ornamentali da gabbia e da voliera, pappagalli, sauri, ofidi, cheloni sono alcuni dei nuovi pet.

Accogliere in casa una specie non convenzionale richiede dedizione da parte del nuovo proprietario, è difatti sempre bene informarsi prima per maturare una scelta consapevole che si adatti alle esigenze dell’animale che si andrà ad adottare per non scoprire troppo tardi che il coniglio non è un animale da gabbia, il cincillà è tendenzialmente notturno e pertanto soffrirebbe la non interazione con il proprietario nelle ore serali, un pappagallo può vivere parecchie decine di anni e una iguana può raggiungere 1,80 metri di lunghezza totale in cattività.

Scegliere un animale “diverso” può comportare un impegno superiore rispetto ad un cane oppure un gatto: è importante garantirne la salute fisica e mentale fornendo un ambiente idoneo alle caratteristiche della specie per quanto compatibile con la vita in cattività.

Ricordiamo sempre che è vietato catturare fauna selvatica autoctona e che dietro alcune specie non convenzionali esiste una severa legislazione in merito a importazione, transito, detenzione e molto altro. E’ importante impegnarci tutti affinchè le disposizioni legislative vengano sempre seguite per non alimentare il pericoloso mercato nero di specie protette.

Se sei una persona dinamica e vuoi un compagno di giochi vivace e curioso, il furetto potrebbe fare per te! Cerchi un pet gregario, simpatico e che emetta tanti versetti? Scopri di più sulla cavia. Hai un bambino e cerchi un compagno di giochi? Evita un criceto se non sempre in presenza di adulti, è piccolo, difficile da manipolare e può mordere per paura.

Ognuno di noi ha un pet “non convenzionale” più adatto a sé, se vuoi scoprirlo mettiti in contatto con noi!

Seguici su Facebook

facebook

Seguici su Twitter

twitter

Seguici su Youtube

youtube